Parliamo troppo spesso di caffè come di una bevanda unica. Sarebbe più giusto parlare di caffè al plurale, come se anche essendo una bevanda molto semplice, il caffè riesce a reinventarsi in tanti modi differenti. Secondo il modo di prepararlo, infatti, cambia completamente il gusto del caffè e molti popoli e culture hanno metodi di preparazione assolutamente specifici e particolari. Provate a convincere un italiano della bontà del caffè lungo e farlo preferire all'espresso? Sarà molto difficile. Il caffè è una bevanda molto "flessibile" e le tecniche di preparazione sono diverse e seguono regole ben precise. Facciamo adesso un rapido viaggio attraverso i mille modi e i mille gusti del caffè.   A infusione È il più antico e semplice modo di preparare il caffè, adottato la prima volta in Francia nel 1771. Si scalda un bricco coperto, facendovi bollire l'acqua. In un altro recipiente si mette  caffè macinato, quindi si aggiunge acqua calda e si

Ovunque nel mondo si sta diffondendo l'espresso italiano, ormai diventato uno dei simboli dell'Italian style oltre che un riconoscimento al lavoro delle torrefazioni artigianali.?Sembra che il caffè espresso sia stato escogitato da un Napoletano che considerava eccessivo il tempo di preparazione della sua caffettiera casalinga e decise, perciò, di farsene costruire una personale da un ingegnere milanese. In realtà, il prototipo di macchina espresso è stato presentato nel 1855 all'Esposizione Universale di Parigi. ?La prima realizzata a scopo commerciale è quella di Bezzera del 1901, ma il modello che siamo abituati a vedere è stato inventato nel 1946 da Achille Gaggia.   L'espresso è un caffè preparato con un metodo di estrazione particolare che consente di ottenere una bevanda molto concentrata, dal gusto e dall'aroma intensi.   L'estrazione con il metodo espresso viene eseguita con acqua deionizzata a 90-94°C e a pressione elevata; il tempo di

Ogni cultura ha il suo caffè perché ogni caffè esprime valori e fa vivere emozioni molto diverse. Il caffè Motta riesce ad accomunare tutti i mondi che ci sono dietro una delle bevande più bevute e amate, perché nel suo viaggio verso la nostra tazzina tocca luoghi distanti e lontani. Un caffè non è mai solo quello che la tazzina ci fa mostra. Dentro c'è una storia e un viaggio che unisce il mondo intero. Ecco, in sintesi, alcuni dei caffè più famosi e diffusi del mondo. Caffè all'africana Preparare tante tazze di caffè, a seconda del numero degli ospiti, ed aggiungere una pallina di gelato al cioccolato ed un po' di panna liquida. La bevanda va servita ben ghiacciata. Caffè alla danese Si prepara il caffè come indicato per l'irish coffee, ma al posto del whisky si aggiunge acquavite. Caffè alla giavanese Preparare del caffè e della cioccolata bollenti. Mescolare in parti uguali e zuccherare a piacere prima di servire. Caffè all'olandese Preparare

Zuppa d'orzo con verdure e caffè Ingredienti per 4 persone 200 g di orzo perlato, 100 g di carote, 100 g di sedano, 100 g di borlotti freschi, 200 g di piselli freschi, 150 g di prosciutto cotto, 2 patate di media grossezza, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio, 3 cucchiai di olio di oliva, 20 g di burro, 1 tazzina di caffè ristretto, brodo vegetale quanto basta per mantenere la zuppa abbastanza densa, ma non asciutta. Preparazione Far rosolare in un tegame dai bordi alti con olio e burro la cipolla tagliata sottile, l'aglio diviso a metà, il sedano e le carote tagliate a fettine sottili o a dadini piccoli, i fagioli e i piselli. Far insaporire bene poi aggiungere il caffè e il prosciutto tagliato a dadini. Far cuocere per un paio di minuti, poi aggiungere l'orzo e le patate intere. Aggiungere un po' di brodo vegetale e portare all'ebollizione. Continuare la cottura fino a quando orzo e patate non sono cotti. Se necessario, durante questo periodo, aggiungere brodo vegetale. A

Il caffè non è solo il caffè. Ci spieghiamo meglio. Il caffè è la bevanda classica che ci accompagna durante la giornata ma può essere usato come ingrediente fondamentale insieme a tanti altri alimenti per comporre cocktails, piatti e creazioni culinarie molto gustose. Un esempio su tutti sono proprio i drinks in cui il caffè fa la parte del leone e riempie del suo sapore pieno ogni cocktails in cui è utilizzato. Elenchiamo qui di seguito i drinks principali in cui viene utilizzato il caffè con i relativi procedimenti.     Caffè Curaçao Ingredienti: 50% di liquore al caffè 50% di Curaçao 2 cucchiaini di spremuta d'arancia 1 fettina d'arancia per guarnizione 1 cubetto di ghiaccio. Procedimento Mettere gli ingredienti in un bicchiere miscelatore; miscelare bene poi versare in un bicchiere alto. Guarnire con la fettina di arancia e mettere il cubetto di ghiaccio. Servire con una cannuccia.   Cocktail alla